Commenta per primo
Alessandro Altobelli, ex attaccante dell'Inter, parla di Mauro Icardi e del suo declassamento in casa nerazzurra: "Ci troviamo davanti a un qualcosa più grande di quello che leggiamo. Quando una società leva la fascia di capitano, dietro c'è altro. L'Inter è molto arrabbiata con Wanda, che va in tv a dire cose che non dovrebbe dire. Il rinnovo di Icardi? Non penso che un milione di euro in più o in meno cambi qualcosa per l'Inter, che negli anni ha buttato tanti soldi. Non serviva questo gesto, non lo avrei fatto io: anche il giocatore viene deprezzato. Se Zaniolo ha inciso su questa decisione? Questo è un altro discorso. La società ha fatto diventare difficile un rinnovo di contratto semplice. Ora Icardi non ha neanche il 30% di possibilità di rimanere all'Inter. Zaniolo? Lasciamo stare i paragoni con Totti. È un giocatore completo e raro. Evidentemente l'Inter non conosceva bene le sue qualità, si staranno mangiando le mani a Milano".