19
Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter, parla ancora a Tiki-Taka in vista del derby di domenica contro il Milan: "Ibra è un grande campione, lo rispetto. A Manchester mi potevo allenare ogni giorno con lui, per me era la cosa più bella. Il gol nel derby? E' stata un'emozione grande perché per me è sempre stato un sogno giocare nell'Inter. La prima finale che ho visto da bambino è stata Inter-Lazio (Coppa Uefa del '98 ndr), avevo l'ambizione di giocare in Italia, all'Inter. Ibra? Sarà bello affrontarlo, per me è un grande campione e professionista. Per me è normale che lui faccia quelle cose a 38 anni. E' uno che lavora tanto, mi consigliava sempre quando giocavamo insieme a Manchester. Ronaldo il Fenomeno? E' lassù".