17
Per adesso è una riflessione, poi potrebbe diventare qualcosa di più. Molto dipenderà da Conte e dalle indicazioni che darà, ma l’Inter sta seguendo con molta attenzione Jeremie Boga. La situazione dell’attaccante è in via di definizione: il Sassuolo lo ha comprato dal Chelsea per 3,5 milioni di euro e la società inglese ne detiene un diritto di riacquisto fissato a 15 milioni. Da Londra hanno fatto sapere che se riceveranno nelle proprie casse un’offerta da 11,5 milioni dal Sassuolo non lo riscatteranno e ormai è quasi sicuro che le cose procederanno così. 

OCCASIONE - Dall’Italia ci sono due società che si stanno muovendo con forza, la prima è il Napoli che lo segue da molto tempo e che si è già fatta viva con quale incontro. La seconda è appunto l’Inter, che può vantare rapporti privilegiati con la società neroverde. Ma sarà necessario il si di Conte, che vuole pensarci ancora un po’. Boga è un esterno dribbling e fantasia e il tecnico salentino non vuole privarsi del modulo a due punte. L’interrogativo è d’obbligo: l’attaccante classe ’97 può’ giocare da seconda punta? Ad Appiano Gentile nessuno vuole un Politano bis, ma la dirigenza ha capito che l’occasione di prendere Boga per una cifra che si aggira attorno ai 25-30 potrebbe essere più unica che rara.