50
Slitta il rientro in campo dell’Inter. La squadra di Antonio Conte non tornerà ad allenarsi domani, come inizialmente previsto. Questa mattina l’Ufficio per lo Sport della presidenza del Consiglio ha pubblicato una guida sulla ripresa degli allenamenti, che prevede che vengano effettuati un esame clinico e un tampone, per avere la certezza che tutti i tesserati non abbiano contratto il coronavirus. L’Inter ha quindi deciso di far svolgere prima le visite mediche a tutta la rosa, solo dopo si partirà con gli allenamenti. Appiano Gentile resterà chiuso anche martedì, ma potrebbe riaprire tra mercoledì e giovedì.

SOTTO CONTROLLO - Una volta superati i test, i giocatori potranno tornare ad allenarsi, seppur divisi in piccoli gruppi da 4-5 unità, che verranno distribuiti in 4 campi, e seguendo un protocollo di massima sicurezza. Per entrare alla Pinetina sarà necessario avere una mascherina. Saranno presenti pochissime persone come presidio medico e tecnico, difficilmente nei primi giorni ci sarà Antonio Conte. I calciatori svolgeranno le sedute separati, in turni diversi, e non potranno usufruire degli spogliatoi: le docce verranno effettuate nelle stanze della foresteria, a loro dedicata.