4
La risoluzione di Joao Miranda fa registrare per l’Inter una minusvalenza di poco più di 2,9 milioni di euro. Tuttavia, ricorda Calcioefinanza.it, il giocatore aveva un costo a bilancio di poco meno di 9,5 milioni di euro annui considerando la quota di ammortamento e lo stipendio lordo, quest’ultimo pari a poco meno di 6,5 milioni di euro. Per questo motivo, l’operazione genera un impatto positivo sui conti nerazzurri pari a 6.475.000 euro.