89
Tra infortunio e le continue voci di mercato, Sergej Milinkovic-Savic è destinato a restare uno dei calciatori più chiacchierati dell'estate. Il forte centrocampista della Lazio è stato intercettato all'aeroporto di Belgrado e ai colleghi serbi di Espreso ha innanzitutto fatto chiarezza sul problema fisico (trauma distrattivo all'anca destra) subito nei giorni scorsi: "L'infortunio non è così terribile come dicono. Non ci faccio caso, so bene quanto ci vuole per recuperare e non vedo l'ora di tornare sul campo tra qualche giorno".

STO BENE QUI - Ma soprattutto Milinkovic-Savic ha parlato di calciomercato e delle voci che, dopo averlo accostato a Manchester United e Paris Saint Germain, ora lo vogliono di nuovo nel mirino dell'Inter di Antonio Conte, nel caso in cui i nerazzurri riuscissero a vendere Mauro Icardi: "Il mercato inglese è terminato, quindi si è chiusa anche la storia di Manchester. Non ero troppo innervosito da tutto quello che è stato scritto. Ero concentrato nel fare i preparativi per la prossima stagione nel miglior modo possibile. Sono dove sono e non mi manca nulla, lavoro. Sto alla Lazio. Non penso troppo alla fine del mercato. È stato scritto di tutto, ma so dove ho la mia testa e con chi ho un contratto".