8
"Premesso che io rappresento il sindacato che tutela anche i diritti dei calciatori in Italia, mi pare evidente che le norme sono sbagliate": Damiano Tommasi, presidente dell'Aic commenta amaro Inter-Udinese di ieri sera, match senza nessun italiano in campo dall'inizio. "Posso solo dire che forse le norme federali che sono state fatte e che noi abbiamo osteggiato fin dall'inizio sulle rose che dovevano aumentare il numero dei giovani italiani in campo, non sono state recepite".