109
Sistemata la questione Arturo Vidal, che oggi ha sostenuto le visite mediche e firmato il contratto biennale che lo legherà all'Inter, Beppe Marotta si metterà al lavoro per un altro gioco a incastri. Sì, perché se il cileno è arrivato grazie all'addio di Diego Godin, che domani diventerà un nuovo giocatore del Cagliari, per accogliere Matteo Darmian c'è bisogno di un'altra uscita. 

C'E' ACCORDO - L'accordo tra l'Inter e il difensore del Parma, cresciuto nel Milan, c'è già, così come quello tra i nerazzurri e i ducali, che riceveranno 2,5 milioni di euro per la cessione del classe '89. Prima di mettere tutto nero su bianco, però, deve partire Antonio Candreva. L'esterno interista, punto fermo di Conte la scorsa stagione, farà spazio all'ex Torino e sta scegliendo la soluzione migliore per lui. 

TRIS DI A - Interessate a Candreva ci sono le due genovesi, Samp e Genoa: se i rossoblù non convincono particolarmente l'ex Juve e Lazio, i blucerchiati ci stanno provando direttamente con Ranieri, che ha contattato il giocatore. Infine, anche la Fiorentina ha sondato il terreno senza, però, avviare concretamente una trattativa: la Viola vuole prima capire che ne sarà di Chiesa. Tris di pretendenti, quindi, per Candreva, il tassello che deve muoversi per lasciare spazio a Darmian.