179
Ko salutare. Dopo la sbornia nel derby vinto 4-2 in rimonta sul Milan con tanto di aggancio alla Juve al primo posto in classifica, sempre a San Siro l'Inter perde 1-0 contro il Napoli l'andata della semifinale in Coppa Italia. Una sconfitta utile a far tornare la squadra coi piedi per terra in vista del posticipo di domenica sera a Roma con la Lazio

Oggi è il 13 febbraio. Esattamente un anno fa avvenne una clamorosa svolta in casa nerazzurra. Il club comunicò il passaggio della fascia di capitano dal braccio di Mauro Icardi a quello di Samir Handanovic. Allora l'attaccante argentino si chiamò fuori per un presunto problema fisico, invece ora il portiere sloveno sta facendo di tutto per recuperare il prima possibile dall'infortunio alla mano. 
Inizialmente la decisione presa dalla dirigenza destò più di qualche perplessità, considerando i rischi di compromettere il campionato e di svalutare un capitale della società. Invece, una volta centrato comunque l'obiettivo stagionale confermando il quarto posto dell'anno prima, il tempo sta dando ragione a Marotta. Che in estate è riuscito a cederlo in prestito con diritto di riscatto (per 70 milioni di euro) al Paris Saint-Germain. Cavani andrà via a parametro zero, Leonardo rischia di perdere anche Neymar o Mbappé e quindi difficilmente non riscatterà Icardi. Il quale ha lasciato una squadra che giocava per lui per una squadra in cui ognuno gioca per sé e con uno spogliatoio di primedonne. 

A Milano al suo posto è arrivato un nuovo numero 9: l'altruista Romelu Lukaku, che gioca per la squadra. E, a suon di gol e di comportamenti da uomo-spogliatoio, ha subito fatto dimenticare al popolo interista l'egoista Icardi e Wanda Nara. La quale si può "vendicare" solo minacciando di riportare suo marito in Italia alla Juve (prospettiva non più vissuta come un incubo dai tifosi) e ironizzando sulla Champions League: "Mauro giocherà gli ottavi di finale e Lukaku li vedrà in tv". Vero, ma oggi l'Inter è prima in classifica a pari punti con la Juve, che un anno fa era già a +20...