Commenta per primo

Nella lista consegnata dal Milan alla Uefa per la fase a gironi della Champions League non c'è Pippo Inzaghi, che è reduce da un grave infortunio al ginocchio e quindi dovrà sperare che i compagni passino il turno per inseguire la vetta dei goleador di coppe europee. La speranza per il 38enne è di rientrare a gennaio quando la Uefa riaprirà gli elenghi in vista degli ottavi di finale. 

Fra i 25 iscritti non trova posto nemmeno Stephan El Shaarawy, mentre Massimiliano Allegri ha incluso i nuovi acquisti Philippe Mexes, Taye Taiwo, Alberto Aquilani e Antonio Nocerino, oltre ad Antonio Cassano che nella passata stagione non ha potuto giocare in Europa con la maglia rossonera, e Rino Gattuso, che però dovrà scontare quattro giornate di squalifica. 

Nel dettaglio questa è la lista. Portieri: Abbiati, Amelia e Roma. Difensori: Abate, Antonini, Bonera, Thiago Silva, Mexes, Nesta, Taiwo, Yepes, Zambrotta e De Sciglio. Centrocampisti: Ambrosini, Aquilani, Boateng, Emanuelson, Gattuso, Nocerino, Seedorf e Van Bommel. Attaccanti: Cassano, Robinho, Ibrahimovic e Pato.

Allegri ha spiegato la scelta «dolorosa» con l'esigenza di «chiamare più centrocampisti». A questo punto però tutti gli scenari sono possibili, anche quello di un divorzio del bomber a gennaio.