32
Al termine di Svizzera-Italia, il portiere della Nazionale Gianluigi Donnarumma ha rilasciato una intervista ai microfoni della tv svizzera 'RSI'.

Quanto è stato bello giocare con tutti questi tifosi?
"Questo è il calcio che ci piace, ringraziamo i nostri tifosi per essere venuti in hotel a darci tanti affetto. Purtroppo non siamo riusciti a dargli una gioia, ma credo che con la gara che abbiamo fatto una gioia gliel'abbiamo data lo stesso. Purtroppo è un periodo così, la palla non vuole entrare, ma sono convinto che ci riprenderemo tutti i punti che abbiamo perso in queste due partite".

Nel finale addirittura avete rischiato.
"In queste gare devi essere concentrato fino alla fine, è normale. Quando la palla non vuole entrare devi essere concentrato fino alla fine. Abbiamo fatto una grande gara in tutti i settori e sono convinto che nelle prossime gare ci rifaremo".
Cosa pensi di Sommer?
"Lui è un grandissimo portiere, gli faccio i complimenti per la gara di stasera e per quello che sta facendo".

E' facile parare un rigore per come li calcia Jorginho?
"In allenamento facciamo le sfide e mi fa sempre gol. Purtroppo stasera non ci è riuscito, ma sappiamo tutti che è un rigorista incredibile. Purtroppo capita di sbagliare il rigore. Ci riprenderemo alla grande, siamo un grande gruppo e questo ci porterà molto lontano".

Che effetto ti fa giocare con Meymar e Messi?
"E' una grande onore far parte di una grande squadra, sono molto contento lì. Ora mi concentro sulla prossima gara della Nazionale, poi tornerò a Parigi e cercherò di vincere il più possibile con la grande squadra che siamo".