1

Il centrocampista dello Spezia, Matteo Ricci, alla prima convocazione in Nazionale, parla in conferenza stampa: "Il gioco molto propositivo di Italiano è stato fondamentale, ringrazierò sempre il mister per la fiducia che mi ha dato. Il primo impatto? Un'emozione incredibile, un onore essere qui con i migliori d'Italia: cercherò di imparare da tutti".

CONOSCENZE - "Conoscevo già Florenzi, Pellegrini e De Rossi. Mi hanno teso una trappola: ieri sera a cena mi hanno fatto cantare una canzone... Sono cose che fanno gruppo".

CONVOCAZIONE - "Ci ho sempre sperato, venerdì il ds dello Spezia mi ha chiamato e ho saputo della convocazione: è stato bellissimo".

GAVETTA - "Non rimpiango la scelta di essere partito dalle categorie inferiori. Mio fratello Federico lotta con il Monza per la promozione in Serie A: ci sentiamo spesso e ci sosteniamo a vicenda".