Commenta per primo
L’Under 19 apre il girone di qualificazione della seconda fase del Campionato Europeo con una limpida vittoria (2-0) contro la Repubblica Ceca e passa subito al comando della classifica, grazie anche al pareggio (2-2) tra Russia e Irlanda del Nord. L’Italia scende in campo con il 4-4-2: Colombi in porta; in difesa da destra Faraoni, Brosco, Adamo, Albertazzi; a centrocampo Sala, Taddei, Soriano, D’Alessandro; in attacco Destro e Borini. Primo tempo a due facce per gli Azzurrini, che per i primi quindici minuti subiscono l’iniziativa degli avversari anche se, per la verità, i cechi non vanno oltre un paio di palle alte che, per fortuna, non trovano uno sbocco positivo. Al 27’, grazie ad un colpo di testa di Destro che in anticipo sul difensore raccoglie e insacca in rete un preciso cross dalla sinistra di Sala, l’Under 19 passa in vantaggio. E da quel momento si gioca un’altra partita: gli Azzurrini, smaltita la tensione iniziale, prendono in mano la situazione e colpiscono anche un palo con Brosco. Nella ripresa dal 10’ l’Italia resta in dieci dopo l’espulsione per doppia ammonizione di Taddei ma, nonostante l’inferiorità numerica, gli Azzurrini avanzano a testa alta e non concedono nulla agli avversari. Al 30’ arriva il raddoppio firmato da Borini, un gran gol: l’attaccante del Chelsea riceve palla sulla trequarti campo, vince un contrasto e piazza sul primo palo un rasoterra di interno destro. Sul 2-0 la squadra di Piscedda ha l’opportunità di rafforzare il bottino, ma prima Destro e poi Dumitru falliscono di un soffio.Il prossimo appuntamento per gli Azzurrini è domenica contro l’Irlanda del Nord (stadio Podmoskovic ore 17 locali, le 15 in Italia). Calendario degli azzurri 2° fase di Qual. C.E. 21 Maggio Italia - Rep. Ceca 2-0 17'pt Destro, 30' st Sala 23 Maggio 2010 Italia - Irlanda del Nord 26 Maggio 2010 Russia-Italia