Calciomercato.com

Jacobelli: bravo Inzaghi, ma Garcia (suo malgrado) è l'uomo in più di Allegri

Jacobelli: bravo Inzaghi, ma Garcia (suo malgrado) è l'uomo in più di Allegri

Il pareggio fra Roma e Milan premia Inzaghi e boccia Garcia che continua a sbagliare e, in questo momento, suo malgrado è l'uomo in più di Allegri. 
Difesa attenta e concentrata, squadra raccolta e pronta a ripartire in contropiede: all'Olimpico, il tecnico rossonero ha riproposto la tattica adottata nella partita casalinga contro la Juve, quando il Milan limitò i danni, rimediando una sconfitta di misura.
In casa della seconda in classifica è andata meglio e questo punto porta i berlusconiani a 4 punti dal terzo posto. La Roma, invece, scivola a -3 dalla Juve e ha sprecato un'altra occasione per rimanere nella scia dei campioni d'Italia. 
E' vero, ai giallorossi manca un rigore per il fallo di mano di De Jong che né Rizzoli né l'ancora una volta inutile arbitro di porta (stavolta il signor Massa) hanno visto. Ed è altrettanto vero che Diego Lopez è risultato il migliore in campo fra i rossoneri, esaltando la propria prova con lo splendido intervento che ha negato il gol a Gervinho. 
Ma Garcia non ha saputo approfittare della superiorità numerica originata dall'espulsione di Arnero a venti minuti dalla fine. Rasenta l'autolesionismo l'ostinazione con la quale l'allenatore franco-spagnolo si ostina a negare a Destro la maglia da titolare, impiegandolo soltanto per una manciata di minuti. Tardivo l'ingresso in campo di Ljajic.
Da quando Garcia allena la Roma, la squadra ha realizzato 100 gol, 17 dei quali firmati da Destro. Eppure l'azzurro è costretto a pencolare fra campo e panchina, occupando più stabilmente la seconda. Destino analogo viene riservato a El Shaarawy: non è un caso che Milan e Roma stiano pensando a uno scambio di prestiti sul mercato di gennaio. 
La Roma ha pareggiato le ultime due partite casalinghe: prima con il Sassuolo, poi con i rossoneri. La Roma è in vistosa frenata.
Nella stessa misura in cui calciomercato.com aveva stroncato la scandalosa squalifica di Garcia dopo i fatti di Genova, tant'è vero che in secondo grado la sanzione è stata sospesa,  ora calciomercato.com rileva come l'allenatore della Roma sia arrivato al bivio cruciale della stagione: tocca a lui sciogliere i nodi che rallentano la rincorsa della Roma alla Juve.
Note positive per il Milan di Inzaghi: partita dopo partita, il Debuttante Assoluto dimostra di imparare in fretta. Se Berlusconi lo lascia tranquillo, Superpippo arriverà lontano.


Xavier Jacobelli
Direttore Editoriale www.calciomercato.com
 

Altre notizie