Give me five! Luka Jovic fa cinquina e l'Eintracht Francoforte batte 7-1 il Fortuna Duesseldorf nell'anticipo del campionato tedesco. L'attaccante serbo classe 1997 è l'assoluto protagonista della serata. Dopo il rigore realizzato da Haller, fa 5 gol nel giro di 46 minuti dal 26' al 72'. Diventando così il primo calciatore nella storia dell'Eintracht a segnare 5 reti in una sola partita. L'ultimo a riuscire nell'impresa in Bundesliga è stato un certo Lewandowski, che tre anni fa impiegò 9 minuti per farne 5 al Wolfsburg con la maglia del Bayern. Momentaneamente raggiunto in classifica dall'Eintracht e in campo sabato proprio contro il Wolfsburg. 

LA JUVE LO GUARDA - Jovic era stato seguito anche dalla Juventus ai tempi della Stella Rossa, dove batte il record di Stankovic diventando il più giovane marcatore nella storia del club serbo all'età di 16 anni, 5 mesi e 5 giorni. Nel mercato invernale del 2016 si trasferisce per 6,6 milioni di euro al Benfica. In Portogallo non riesce a imporsi, raccoglie solo 4 presenze e viene relegato nella squadra B. Nell'estate del 2017 arriva l'occasione giusta per cambiare aria e rilanciarsi: il prestito biennale (con diritto di riscatto) all'Eintrahct Francoforte. In Germania il ragazzo ritrova fiducia e segna 9 gol in stagione. Bottino già eguagliato quest'annata: 7 reti in campionato e 2 in Europa League (uno al Marsiglia e uno alla Lazio). E siamo solanto a ottobre... Continuando di questo passo, Jovic riaccenderà l'interesse delle grandi squadre europee, compresa la Juventus. Pronta a riallacciare i contatti con il suo agente Ramadani, lo stesso di Pjanic.