Commenta per primo
In una lunga intervista concessa a La Gazzetta dello Sport, Julio Ricardo Cruz viene interpellato sulla vicenda Ibrahimovic che sta tenendo banco in questi giorni di mercato ancora a riposo. "In Argentina parlano di Zlatan vicino al Boca Juniors" esordisce el Jardinero. "​Quasi quasi lo chiamo, si vede che non mi ha interpellato: gli avrei detto che, se proprio deve scegliere l'Argentina, starebbe sbagliando sponda, per vincere deve andare al River". Ci scherza su l'ex attaccante di Bologna, Inter e Lazio che però vedrebbe benissimo il suo ex compagno in Emilia, soprattutto come "regalo" a Mihajlovic: "Sinisa meritere di poter essere scelto da Ibra per tutto quello che sta passando e per come lo sta affrontando - ha proseguito Cruz. Zlatan a Bologna starebbe benissimo, sarebbe il nuovo re della città. Porterebbe entusiasmo, voglia di andare allo stadio, forza calcistica e naturalmente l'idea che le partite le puoi vincere tutte o quasi tutte". 
E sul rapporto dello svedese con ​Mihajlovic ai tempi dell'Inter, Cruz risponde così: "Erano molto legati. Se uno non conosce Sinisa e lo vede con quello sguardo pensa ad un uomo che mette paura. In realtà è un uomo leale, pronto ad aiutarti nel momento del bisogno".