88
Arkadiusz Milik è un separato in casa. La vive male perché sperava di poter essere protagonista altrove, il Napoli ha chiuso con lui da mesi dopo la sua scelta di non rinnovare il contratto nella scorsa primavera. Eppure, tra tante voci di un accordo con la Juventus a costo zero per giugno 2021 che continuano l'attaccante polacco ha fatto una scelta precisa: vuole trovare squadra già per gennaio, non rimanere fermo altri 6 mesi dunque aspettando corteggiamenti come quello bianconero.


LE PROPOSTE - La Juve aveva effettivamente un'intesa con Milik da tempo, lo abbiamo raccontato; ma non ha mai chiuso l'operazione, ha cercato altri attaccanti e oggi Arek vuole guardarsi attorno per muoversi a gennaio. Tutti avvisati. Il Tottenham lo aveva cercato e trattato seriamente con i suoi agenti, un'idea Everton era nella lista, a gennaio si apriranno altre opzioni dopo l'affare saltato con la Roma che ha bloccato il mercato di Milik in estate. E il Napoli apre alla cessione immediata perché avrebbe un incasso seppur minimo da poter registrare grazie all'addio del polacco. Una certezza c'è: non rimarrà in azzurro, soprattutto non vuole restare fino a giugno fermo in tribuna.