L'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di JTV: "Adesso godiamoci le vacanze, poi ripartiamo concentrati per un’altra grande stagione. L’obiettivo, come sempre, è arrivare a marzo in tutte le competizioni. Abbiamo un ottavo scudetto consecutivo da vincere, e c’è da fare bene in Coppa Italia e Champions League. Alzare l’asticella, e migliorare continuamente noi stessi. D’altra parte, per vincere lo Scudetto e per fare bene in Coppa Italia dovremo affrontare avversari che sono sempre più agguerriti, come il Napoli, che ha fatto tornare Ancelotti in Italia, la Roma, la Lazio, l’Inter e il Milan. E anche in Europa il livello è cresciuto". 

SULLA CHAMPIONS LEAGUE - "Non è e non deve essere un’ossessione. Però anche la prossima stagione vogliamo andare in fondo, un passo alla volta, facendo il meglio possibile". 

SUL REAL MADRID - "Ho parlato con il Presidente, e ho detto che non me ne sarei andato. Sono felicissimo di restare alla Juventus, e per questo motivo ho detto cortesemente di no al Real Madrid". 

SUL MONDIALE - "Un grande in bocca al lupo ai bianconeri che la giocheranno: che vinca il migliore. Per quel che riguarda noi, sarà una novità e una curiosità: andremo in tournée con tutti gli italiani!".