71
Se la Juve è riuscita a fronteggiare questa delicata fase della stagione con tre soli centrocampisti, il merito è anche o soprattutto di Rodrigo Bentancur. L'uruguaiano ha completato un importante salto di qualità, confermandosi ad alti livelli con continuità, dimostrando la crescita auspicata sotto ogni punto di vista. Aspettando Sami Khedira ed Emre Can, non è detto che questo possa bastare per evitare un innesto di spessore nel mercato di gennaio: su questo sta lavorando la dirigenza bianconera nonostante le dichiarazioni e le posizioni ufficiali. Risolto anche l'equivoco tattico (l'ex Boca non è un vice-Pjanic), ora Bentancur è però un titolare a tutti gli effetti o almeno un potenziale titolare, saldamente nelle rotazioni di Max Allegri nel presente ed anche per il futuro. Ecco perché tra le varie manovre di mercato, anche lui si trasforma in un calciatore da acquistare per la seconda volta, con Fabio Paratici definitivamente intenzionato a risolvere con il Boca Juniors quella clausola sulla futura rivendita davvero troppo vincolante: il 50%. E con il Boca si parlerà anche di altro.

TUTTO SULLA TRATTATIVA JUVE-BOCA SU ILBIANCONERO.COM