3
Altre dichiarazioni di Leonardo Bonucci post Finlandia. Queste quelle riportate dal Corriere di Torino: "È un grande orgoglio per me aver raggiunto Del Piero e adesso sicuramente ci sarà qualcun altro da andare a prendere, mi auguro di farlo presto. Quando ho iniziato da bambino, diventare un calciatore era un sogno. Adesso 91 presenze in Nazionale sono tanta roba. E sono anche la dimostrazione concreta che ho sempre fatto il mio, aiutando la squadra e il gruppo". 

SULLA JUVE - "Per gli avversari possiamo avere problemi di abbondanza o di gestione della rosa? Più siamo e meglio è. Ci saranno tante partite e abbiamo bisogno di tutti".