201
La volontà della Juventus sarebbe quella di tenere sia Cristiano Ronaldo che Paulo Dybala anche per la stagione 2020-21. Le necessità di bilancio contingenti invece, nel caso in cui arrivassero offerte congrue e al netto della volontà di CR7 e del numero 10, potrebbero imporre ai campioni d’Italia la decisione di vendere uno dei due, con la dirigenza al momento più propensa a privarsi dell'argentino

PRO E CONTRO - Già, ma chi? Sia da una parte che dall’altra, ci sono i pro e i contro: Ronaldo ha una capacità di essere determinante in Champions che Dybala non ha: oltre alle 5 coppe vinte, nelle sei gare a eliminazione diretta disputate con la maglia bianconera, contro Atletico Madrid, Ajax e Lione, il portoghese ha realizzato tutti e sette i gol dei bianconeri (tre agli spagnoli, due agli olandesi e due ai francesi). Il portoghese però ha un ingaggio enorme, 31 milioni a stagione, che pesa come un macigno sulle casse della Juve. Dall’altra, Dybala ha dalla sua l’età (26 anni contro i 35 di Ronaldo) e un ingaggio più basso (7,3 milioni, in scadenza nel 2022).

TOCCA AI LETTORI! - Sul tema Ronaldo o Dybala si sono espressi alcuni fra i nostri più prestigiosi opinionisti (Sconcerti, Bernardini, Chirico), ora tocca a voi lettori, juventini e non: se foste nella Juve, essendo obbligati a sacrificarne uno dei due chi vendereste?


IL SONDAGGIO, VENDERE RONALDO O DYBALA? VOTA QUI