176
Giorgio Chiellini ha illustrato al mondo, in sei episodi, il manuale di come si difende in maniera perfetta. Tutta l’Italia ha esultato a ogni suo tackle, ai colpi di testa a liberare l’area di rigore, alle diagonali difensive che salvavano dei gol ormai quasi fatti. Trascinatore indiscutibile di un gruppo che lo seguito passo dopo passo come si fa con i leader. Questa mattina a Roma, intorno alle 7.30, ha alzato al cielo la coppa che segna il rinascimento del calcio italiano. Lo ha fatto con la corona- scippata simbolicamente alla Regina Elisabetta - in testa. E con un sorriso di chi ha già messo nel mirino il prossimo obiettivo: il Mondiale in Qatar del 2022.

Ascolta "Juve, Chiellini è il simbolo del rinascimento azzurro: ora due obiettivi tra campo e mercato" su Spreaker.

OPERAZIONE RINNOVO- La Juventus di Massimiliano Allegri vuole ripartire da Giorgio Chiellini. Anzi, non può farne a meno. Tra i due c’è un rapporto professionale solido e sincero. I programmi prevedono un blitz per tradurre in un nero su bianco ufficiale le comuni volontà di continuare a condividere le rispettive strade. Si va verso, dunque, il rinnovo per un’altra stagione ( con opzione per quella successiva). In settimana è previsto l’incontro per chiudere, poi potrà concedersi un po’ di meritato riposo e una vacanza prima di approcciare la sua diciassettesima stagione juventina.