45
La Juve ci prova. Tra il provarci e il riuscirci passa ancora molto, sia in termini di tempo che di cose da dirsi. Ma la Juve ci prova. È cambiata infatti l'agenda delle priorità alla Continassa. È vero che le incognite sul futuro sono ancora troppe considerando le partite che si stanno disputando o ancora devono realmente iniziare sia in ambito di giustizia ordinaria che di quella sportiva. Ma è altrettanto vero che il tempo gioca a sfavore del club bianconero, a marzo inoltrato non può essere solo l'attesa a regnare sovrana a livello strategico.  E quando ormai mancano poco più di 100 giorni al 30 giugno, qual è la situazione dei giocatori in scadenza?

Da Rabiot a Di Maria, scopri tutto su ILBIANCONERO.COM