Juventus-Manchester United sarà ancora una volta molto di più di una semplice sfida fondamentale nella corsa alla Champions League. I tre punti in palio possono ovviamente dare un segnale importante nella stagione di entrambi i club con i Red Devils da un lato che vincendo a Torino darebbero una scossa alle loro chance di qualificazione e dall'altra i bianconeri che si aggiudicherebbero, con due gare di anticipo, il pass per gli ottavi e la possibilità di giocarsi in scioltezza i ritorni contro Young Boys e Valencia. Ma Juventus-Manchester United è anche di più, perchè fra i due club, in vista di gennaio e giugno è in atto un fitto intreccio di mercato

BENATIA E ALEX SANDRO - Il primo nome, quello più caldo che vi abbiamo raccontato già nella serata di ieri è quello di Mehdi Benatia. Il centrale marocchino vuole giocare con continuità e sta pensando all'addio a gennaio. Il Manchester United è alla disperata ricerca di rinforzi nel reparto arretrato ed è pronto a trattarlo coi bianconeri. Rinforzi, perchè anche nel reparto degli esterni difensivi José Mourinho (se rimarrà in carica) ha chiesto al club uno sforzo economico e sta spingendo per avere subito Alex Sandro, il cui rinnovo con la Juve non arriva e per cui sarà presentata un'offerta.
MOSSE BIANCONERE - Per giugno, inoltre non vanno dimenticate le attenzioni che lo United ha riservato sia per Paulo Dybala che per Joao Cancelo, ma la Juventus da questo orecchio non ha alcuna intenzione di sentirci. Piuttosto, come riportato da Tuttosport, il ds Fabio Paratici sta già muovendosi su tre importantissimi obiettivi. Il primo, il vero sogno di mercato, sarebbe quello di riportare a Torino Paul Pogba e non è detto che un tentativo non venga fatto già per gennaio. Poi c'è il gioiello in scadenza, Anthony Martial corteggiatissimo anche dall'Inter e pronto a lasciare Manchester a parametro zero. Infine non va dimenticato David De Gea, anche lui in scadenza e proposto da Mendes alla Juventus in vista della fine della stagione. Mosse e intrecci che potrebbero presto animare il mercato. Juve-Manchester United è molto più di una semplice partita.