53
La Juventus è alle prese con il rinnovo di contratto di Matthijs De Ligt e il centrale olandese non si sta opponendo al prolungamento dell'attuale accordo. C'è però una condizione ferrea che il difensore vuole che venga rispettata, ovvero quella di essere padrone del proprio destino con l'abbassamento della clausola rescissoria (quest'anno da 125 milioni, l'anno prossimo da 140) a non più di 80 milioni di euro.