198
Accordo con l'Agenzia delle entrate. Fiat Chrysler Automobiles ha riconosciuto 730 milioni di euro al fisco italiano per l'accertamento da 2,6 miliardi di asset aggiuntivi rispetto a quelli dichiarati dal gruppo nel 2014, anno del trasferimento dall'Italia della sede legale in Olanda e di quella fiscale nel Regno Unito. 

FCA, presieduta da John Elkan, fa parte del gruppo Exor, lo stesso della Juventus di Andrea Agnelli. Intanto Exor sta trattando la cessione per 9 miliardi di dollari ai francesi di Covéa della società di riassicurazione PartnerRe, acquisita nel 2016 per 6,7 miliardi di dollari con 660 milioni di dividendi maturati in tre anni. La finanziaria guidata da John Elkann attende poi il miliardo e 600 milioni di euro dall'extradividendo legato alla fusione di Fca con i francesi di Psa. Con questi capitali a disposizione Exor vuole allargare il proprio business sul mercato asiatico.