25
La Juventus è stata molto vicina a Erling Haaland. Prima della firma col Borussia Dortmund, l'attaccante era stato davvero in pugno. Poi, però, il giocatore ha scelto la continuità in Germania; in bianconero non era certo di giocare con costanza nella scorsa stagione. Da qui la decisione di dire no alla Juventus per il presente.