64
Una doccia gelata. Kaio Jorge aveva subito la rottura del tendine rotuleo del ginocchio destro nel febbraio scorso, proprio in una fase delicata dell’ambientamento a Torino. Il brasiliano ora sta lavorando per tornare abile e arruolabile ma la Juve non vuole forzare i tempi. Il rientro in gruppo dell’ex Santos è previsto al termine del Mondiale e sarà, almeno inizialmente, con la Next Gen.

IL PIANO DELLA JUVE - Nei prossimi giorni la Juve incontrerà l’agente di Kaio Jorge, Bertolucci, per fare il punto della situazione anche in vista della riapertura del mercato. L’intenzione dell’entourage sarebbe quella di trasferire il proprio assistito con la formula del prestito forte dell’interesse di alcuni club brasiliani. Ma andranno discusse eventuali garanzie tecniche e dettagli economici per un ragazzo che vuole ripartire e mettersi alle spalle gli ultimi mesi difficili.