129
Obiettivo della Juve, ma non solo. Manuel Locatelli lascerà il Sassuolo in estate, oltre ai bianconeri, anche Manchester City e Paris Saint-Germain hanno inserito il suo nome nella lista degli obiettivi. L'ex Milan, intervistato da L'Equipe, ha aperto al trasferimento in Francia: "I quarti di finale tra Psg e Bayern Monaco sono state due gare fantastiche. Sono stato impressionato dalla qualità dei passaggi, frutto della differenza tra giocatori normali e campioni. In Serie A c’è il potenziale per fare altrettanto, ma ci arriveremo tra due o tre anni. Sono aperto a un’esperienza fuori dall’Italia, perché ci sono treni che non passano due volte. Vedere Verratti, Florenzi e Kean a quei livelli fa venire voglia. Il Psg è un top club mondiale, ci sono gli italiani, ma pure Neymar e Mbappé, un futuro Pallone d’oro. E in più Parigi è una bella città"

ADDIO SASSUOLO - "Ringrazio il Sassuolo perché hanno creduto in me in un momento in cui molti dubitavano. Ma sappiamo tutti qual è il miglior cammino da prendere quest’estate, che può portare in Italia ma anche all’estero".