64
Cristiano Ronaldo, stella della Juventus, è stato premiato col Quinas de Ouro nel Padiglione Carlos Lopes di Lisbona, vincendo quindi il giocatore portoghese dell'anno: "Essere qui circondato da bambini è sempre un privilegio. Stasera ci sono stati tanti bei momenti". 

Due parole sulla stagione appena passata: "Questo mondo è così veloce, con i social network, Internet e la stampa stessa... è selvaggio, non solo con me ma con tutti" riferendosi alle accuse di stupro. Poi, due parole ai bambini: "L'anno 2018 è stato estremamente complicato a livello personale. Non lasciatevi mai influenzare, portate sempre avanti i vostri sogni. Non lasciatevi abbattere da nessuno. Pensate che un giorno sarete qualcuno nella vita. Questo è quello che ho fatto io".