29
La Juventus è alla ricerca di un terzino: tra i profili monitorati in casa bianconera c'è anche quello di Martin Montoya, terzino destro del Barcellona, che sta trovando pochissimo spazio da quando Luis Enrique è diventato il nuovo allenatore.

ADDIO BARCELLONA - In occasione della vittoria in Coppa del Re del Barcellona sull'Huesca (gara vinta per 8-1, valida per i sedicesimi di finale), Montoya è sceso in campo per 90', ma a fine partita il suo agente ha fatto capire alla stampa spagnola come l'addio ai catalani a gennaio sia ormai cosa certa. Calciomercato.com, per capirne di più, ha contattato in esclusiva il suo agente, Juan de Dios Carrasco, che ci ha spiegato la situazione di Montoya.

Montoya ha un contratto con il Barcellona fino al 2018: qual è la vostra intenzione per il futuro?
"Il ragazzo lascerà certamente il club: siamo in trattative con molte società".

Ci può dire se, per acquistare Montoya, l'unica strada è quella di pagare la sua onerosa clausola rescissoria (pari a circa 20 milioni di euro, n.d.r.)?
"Io faccio gli interessi di Montoya, non rispondo per quelle che sono le intenzioni del Barcellona. Posso dirvi però che il ragazzo lascerà il suo attuale club solo a titolo definitivo: non prendiamo assolutamente in considerazione l'ipotesi di un prestito".

Avete avuto contatti con la Juventus?
"Non parlo di un club specifico: siamo in trattative con società di Premier League, Bundesliga e Serie A. L'Italia sarebbe una destinazione gradita".