11

La Juventus mette gli occhi su Dennis Praet, trequartista belga classe 1994. L'occasione giusta per vederlo all'opera c'è questa sera a Rieti, dove il suo Belgio Under 21 sfida l'Italia di Di Biagio. Il ragazzo è sotto contratto con l'Anderlecht fino al 2015.

Invece non scenderanno in campo altri due giovani in orbita bianconera, seppur per motivi diversi: Maxime Lestienne e Domenico Berardi. Il primo è un'ala sinistra in forza al Bruges, già seguito dagli osservatori juventini e mandato a casa dal ct Walem (ex giocatore dell'Udinese) per essersi fatto beccare in camera con una signorina durante il ritiro.

Punizione più lunga per Berardi, che non sarà preso in considerazione dagli azzurrini per nove mesi dopo la mancata risposta alla convocazione della nazionale Under 19 nel maggio scorso. Lui è già stato prenotato dalla Juve, che lo ha lasciato al Sassuolo per questa stagione dopo averlo acquistato in comproprietà nell'operazione di mercato che ha portato Marrone alla corte di mister Di Francesco. Ieri Berardi è stato a Torino per sottoporsi alle visite mediche di rito e firmare il contratto col club bianconero.