60
L'aumento di capitale da 400 milioni di euro circa emesso dalla Juventus, e sottoscritto nella sua interezza nei giorni scorsi da investitori (fra cui anche banche internazionali) esterni, ha generato la prima buona notizia per i bilanci del club bianconero che ha visto raddoppiare il proprio capitale sociale, come confermato con una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito web.

IL COMUNICATO
"Facendo seguito al comunicato diffuso in data 21 dicembre 2021, si comunica, ai sensi dell’articolo 85-bis del Regolamento Consob 11971/1999, la nuova composizione del capitale sociale (interamente sottoscritto e versato) di Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus” o la “Società”) riveniente dall’esecuzione dell’aumento di capitale in opzione deliberato dall’Assemblea degli Azionisti, in sede straordinaria, in data 29 ottobre 2021 tramite la sottoscrizione e liberazione di 1.197.226.782 nuove azioni ordinarie Juventus, per un controvalore complessivo di Euro 399.873.745,19, di cui Euro 11.972.267,82 da imputare a capitale sociale (l’“Aumento di Capitale”).

Di seguito viene rappresentata l’attuale composizione del capitale sociale con evidenza del capitale sociale precedente:

- Capitale Sociale attuale: 
Totale euro 23.379.254,38
Totale n. azioni 2.527.478.770

- Capitale Sociale precedente:
Totale euro 11.406.986,56
Totale n. azioni 1.330.251.988

In data 27 dicembre 2021 sono stati depositati presso il Registro delle Imprese di Torino l’attestazione di avvenuta esecuzione dell’aumento di capitale ai sensi dell’articolo 2444 del codice civile e lo statuto sociale aggiornato, che sono stati iscritti presso il Registro stesso in data odierna".