17.32 del 10 luglio 2018: 1 anno fa esatto diventava ufficiale Cristiano Ronaldo alla Juventus. Da quel giorno il titolo Juve in Borsa ha guadagnato il 78% (il Ftse Mib invece è in parità) ed è passato da 0,83 cent a 1,51 aumentando la capitalizzazione di circa 750 milioni. Se consideriamo invece i primi di luglio del 2018, quando iniziarono a circolare i rumors e la capitalizzazione era intorno ai 600 milioni di euro, il balzo complessivo in un anno è di circa un miliardo di euro. E anche grazie a questo balzo la società si è guadagnata il passaggio al FTSE MIB.

Dal punto di vista dello conto economico il suo arrivo ha pesato sui conti per ingaggio e costo del cartellino, facendo crescere il debito. Per finanziare il suo arrivo è stato emesso un bond senza garanzie da 175 milioni e il bilancio di questa stagione dovrebbe chiudersi in rosso di una cinquantina di milioni secondo alcuni analisti. Dal punto di vista borsistico, invece, l'impatto per gli azionisti è stato impressionante e ha pressoché raddoppiato il valore della società.