Commenta per primo

Due certezze ed un dubbio. La linea mediana della Juve che questa sera affronterà la Lazio è già decisa per due terzi, al di là che alla fine Allegri scelga il 3-5-2 o il 4-3-1-2. Sicuramente in campo Stefano Sturaro a macinare chilometri e rubare palloni da far gestire da Andrea Pirlo, confermato in cabina di regia per accumulare minuti preziosi a caccia del giusto ritmo partita dopo lo stop di 49 giorni precedente al rientro col Monaco. La terza maglia da titolare è quindi contesa da Claudio Marchisio e Arturo Vidal, tra l'altro entrambi diffidati al pari di Roberto Pereyra ed anche per questo difficilmente rischiati contemporaneamente e per l'intero incontro dal tecnico bianconero. Il cileno arriva da quattro partite consecutive, il Principino solo da tre ma anche dallo spavento post-infortunio con la Nazionale. Se a questo si aggiunge anche il gol ritrovato da Vidal e la sua pazza voglia di dare continuità ai miglioramenti delle ultime settimane, vien fuori perché favorito per una maglia da titolare ci sia proprio Re Artù con Marchisio a quel punto pronto a dare il cambio a Pirlo in cabine di regia a partita in corso.

N.B.