Calciomercato.com

  • Getty Images
    Juventus, contatti con Samardzic: è l'alternativa all'obiettivo numero uno

    Juventus, contatti con Samardzic: è l'alternativa all'obiettivo numero uno

    • Gianluca Minchiotti
    Un anno dopo, riecco Lazar Samardzic. L'estate 2023, per il classe 2002 serbo con cittadinanza tedesca, fu quella dell'affare sfumato al fotofinish con l'Inter, con le firme mancate con i contratti già in mano nella sede nerazzurra e il conseguente scambio di accuse fra il padre-agente Mladen Samardzic e l'agente Rafaela Pimenta. Un anno dopo, c'è la Juventus sul centrocampista dell'Udinese, che ha vissuto una stagione al di sotto della precedente per qualità e incidenza sul gioco dei friulani (ma con numeri tutto sommato simili: 39 presenze e 5 gol nel 2022-23, 33 presenze e 6 reti nel 2023-24).

    ALTERNATIVA A KOOPMEINERS - Cristiano Giuntoli, che apprezza da sempre Samardzic e lo aveva cercato anche ai tempi del Napoli, nell'ultimo anno ha tenuto costantemente i contatti, ripresi anche negli ultimi giorni. Per la Juventus, Samardzic al momento rappresenta un'alternativa a Teun Koopmeiners, costosissimo obiettivo numero uno del mercato bianconero. Conscia delle difficoltà ad arrivare a Koopmeiners, che l'Atalanta valuta 60 milioni di euro e che, dopo la vittoria dell'Europa League, ha visto aumentare i suoi estimatori in Premier League. Come riferisce Sportmediaset, Samardzic sarebbe quindi tornato ad essere un obiettivo di mercato caldo per i bianconeri: i costi del giocatore dell'Udinese, soprattutto a livello di cartellino, sono decisamente più bassi rispetto a quelli di Koopmeiners, e, per questo motivo, Giuntoli avrebbe riaperto i canali di comunicazione con il padre-agente del numero 24 dei friulani.

    Samardzic, in scadenza di contratto con l'Udinese il 30 giugno del 2026, è valutato dal club friulano 25 milioni di euro. 

    Commenti

    (138)

    Scrivi il tuo commento

    Caravaggio
    Caravaggio

    Gigantesca pippa

    • 0
    • 2

    Altre Notizie