368
Bastava un pareggio, è arrivata una vittoria. La Juventus ribalta la Fiorentina e vince il suo 35esimo scudetto, l'ottavo consecutivo, come nessuno mai nei top 5 campionati europei (superato il Lione, che si era fermato a 7 Ligue 1). Eppure, all'Allianz Stadium, è la squadra di Montella a partire fortissimo: gol con Milenkovic, palo con Chiesa, tiro alto con Mirallas e tanti contropiedi sprecati. Poi al 37esimo, arriva il pareggio bianconero: colpo di testa di Alex Sandro e 1-1. Dopo il gol del brasiliano, la Vecchia Signora migliora, ma la miglior occasione è ancora della Viola: Chiesa col mancino, palla sulla traversa. 

RIBALTATA! - Nella ripresa la Fiorentina perde il filo del discorso e la Juventus riparte con il piede giusto. Accelera Ronaldo sulla destra, pallone in mezzo e deviazione decisiva di Pezzella nella propria porta: è 2-1. La Fiorentina ha qualche sussulto nel finale, con Muriel e Pezzella, ma niente da fare, finisce 2-1. E tanto basta per lo scudetto, che riporta un sorriso in un ambiente ancora scosso dall'eliminazione dalla Champions League. La Juve vince il suo 35esimo scudetto, Ronaldo il primo.. ​

DOPO LA PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ENRICO MAIDA PER 100° MINUTO

Con DAZN segui la Serie A Tim  IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.



Juventus-Fiorentina è stata trasmessa alle 18 in diretta streaming su DAZN.

Attiva subito il tuo mese gratis.