Calciomercato.com

  • Getty Images
    Juventus, UFFICIALE: squadra a Montero. Le tappe del nuovo allenatore

    Juventus, UFFICIALE: squadra a Montero. Le tappe del nuovo allenatore

    Si attendeva solo l'annuncio ufficiale, posticipato per cavilli regolamentari, e ora è arrivato. La Juventus ha un nuovo allenatore, un traghettatore che la accompagnerà a chiudere questa stagione. Le prossime due giornate di Serie A, le ultime del Campionato 2023/24, vedranno infatti Paolo Montero sulla panchina della Prima Squadra Maschile, al posto di Massimiliano Allegri, esonerato dal club..

    UFFICIALE - A comunicarlo è la stessa Juve che spiega gli step futuri dell'uruguaiano. "Montero è attualmente il tecnico dell’Under 19 che proprio ieri, 18 maggio, ha concluso il Campionato Primavera 1: questa mattina, domenica 19 maggio, dirigerà il suo primo allenamento con la squadra che poi guiderà nelle partite contro il Bologna (lunedì 20 ore 20.45 al “Dall’Ara”) e contro il Monza, all’Allianz Stadium, in data e orario ancora da definire, match che chiuderà la stagione. A Paolo, prima leggenda bianconera in campo, poi portatore del DNA Juventus in panchina, auguri di buon lavoro per questo doppio impegno"

    FUTURO - Montero segue quindi Massimilano Allegri, esonerato per i comportamenti tenuti durante e dopo la finale di Coppa Italia, vinta dai bianconeri contro l'Atalanta. Bandiera e perno della Juve e della propria nazionale, la carriera da allenatore dell'ex difensore si è sviluppata soprattutto in Sudamerica - e in Argentina principalmente. Per lui anche un'esperienza in Italia, alla guida della Sambenedettese, prima del ritorno all'ovile. Nel futuro del club però c'è già un'altra figura, quella di Thiago Motta che sarà proprio il suo primo rivale lunedì e quello che ne prenderà il posto. I contatti tra l'attuale allenatore del Bologna e la Juve ci sono stati e hanno portato a una sorta di promessa. A tempo debito, alla fine della cavalcata con gli emiliani, il tecnico italobrasiliano potrà mettere nero su bianco il suo passaggio alla Juve con un contratto di due anni con opzione sul terzo. 

    Commenti

    (126)

    Scrivi il tuo commento

    kgmine
    kgmine

    Idolo indiscusso e juventino vero. Peccato da parecchi anni non ne facciano più come lui

    • 4
    • 0

    Altre Notizie