9
Il mercato ha mille vie e spesso basta un singolo indizio per portare alla luce trattative tenute sottotraccia o rilanciarne altre per cui si sta vivendo, almeno a parole, una fase di stallo. E quegli indizi a volte non arrivano direttamente dagli addetti ai lavori o dalle dichiarazioni dei diretti interessati, bensì da mondi apparentemente lontani dal calcio giocato come ad esempio quello degli Esports. E proprio dalle operazioni di marketing e pubblicitarie dei più noti videogiochi calcistici stanno arrivando alcune importanti conferme sul futuro di Romelu Lukaku, Moise Kean e Neymar..

IL CASO LUKAKU - La prima riguarda il potenziale acquisto di Romelu Lukaku da parte dell'Inter. Una trattativa ferma, almeno dal punto di vista delle richieste del Manchester United che sono ben lontani rispetto alle proposte dei nerazzurri. C'è però un dettaglio che conferma come, anche da parte dei Red Devils, sia già arrivata una prima conferma del fatto che l'attaccante belga non sia più nei piani del club. Lo scorso 3 luglio (LEGGI QUI) è stata infatti siglato un nuovo accordo con Konami, l'azienda produttrice del videogioco di calcio PES, e per cui il Manchester United ha concesso per operazioni di marketing sia Paul Pogba e David De Gea (entrambi corteggiatissimi sul mercato) mentre invece ha negato proprio Lukaku.

KEAN-RAMSEY -
Quello di Lukaku non è l'unico caso in cui dal reparto marketing dei produttori di videogames arrivano potenziali indicazioni sul futuro dei giocatori. Da tempo, ad esempio, in casa Juventus ci sono incertezze sul futuro di Moise Kean e sul rinnovo del suo contratto che tarda ad arrivare. E anche qui dagli eSports giunge un importante indizio. Il club bianconero ha ufficializzato ieri il passaggio in esclusiva del marchio Juventus a Konami per PES20 (Su FIFA20 si chiamerà Piemonte FC LEGGI QUI). Nella campagna di lancio della partnership spicca il volto dell'attaccante classe 2000 ma nelle prossime campagne, secondo indiscrezioni nell'ambiente, al suo posto potrebbe essere utilizzato Aaron Ramsey, per motivi commerciali legati ai mercati UK.

NEYMAR PRONTO ALL'ADDIO? - Indizi, indiscrezioni e operazioni che potrebbero presto prendere piede come ad esempio l'addio di Neymar al Paris Saint Germain. La stella del PSG aveva preso il posto di Ronaldo nelle "schermate home" di FIFA 19 dopo lo scoppio del 'caso Mayorga' che ha coinvolto l'asso della Juventus. Proprio il brasiliano era il principale candidato come volto copertina per il nuovo FIFA 20, ma le ultime indiscrezioni vogliono la EA Sports indirizzata verso un nuovo volto. Il motivo? Il mercato ovviamente, e il potenziale trasferimento di Neymar verso un club legato, commercialmente, alla concorrente Konami. Che sia il Barcellona? O proprio il Manchester United del partente Lukaku? Indizi di mercato virtuali, che lasciano il campo a trattative reali.