Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan, parla dei rossoneri a la Gazzetta dello Sport: "Sono felice, sono convinto che disputerà un grande campionato. Mi piace come si muove la proprietà, mi piacciono gli ingaggi di Leonardo e Maldini: non soltanto sono ex rossoneri, ma sono anche persone intelligenti, competenti e con carisma. Così come sono convinto che Caldara farà bene e che Higuain sarà quel campione decisivo che abbiamo già ammirato al Napoli e alla Juventus. L’autostima crescerà, così come le certezze e la collaborazione. I ragazzi dell’anno scorso diventeranno uomini e i limiti spariranno per lasciare spazio a una crescita che richiederà da parte loro professionalità, generosità e un gioco che il bravo Gattuso dovrà perfezionare".

AI TIFOSI - "Nel campionato 1987-88 il Milan passò da quinto nel campionato precedente a campione d’Italia. Il club, la storia e i tifosi aiuteranno i rossoneri, ma devono crederci, tramutando il sogno di Rino e dei dirigenti in una sfida collettiva".