28
Julian Weigl è un'occasione di mercato. Può diventare un'opportunità seria, perché il centrocampista classe '95 è finito da qualche giorno sulla lista dell'Inter alla ricerca di giocatori con esperienza internazionale: le caratteristiche sono totalmente diverse da Vidal, eppure la dirigenza nerazzurra si è attivata su Weigl perché tra gennaio e giugno può svilupparsi un discorso legato al tedesco in maniera più che interessante. Il Borussia Dortmund infatti fin qui non ha trovato l'accordo per rinnovare il suo contratto in scadenza 2021 e sta ripensando il proprio centrocampo in vista dell'anno che verrà.


PRIMI SONDAGGI - L'Inter si è così attivata con i primi contatti diretti con l'entourage di Weigl: non è escluso che rientri tra le idee già per gennaio nel caso in cui non decollassero altre operazioni, altrimenti è un nome che rimarrebbe sulla lista di Ausilio e Marotta essendo a un anno dalla scadenza e con tanta voglia di provare un'esperienza diversa con i 25 anni che incombono. Weigl apre all'Italia e i nerazzurri hanno preso nota, il contratto offre un assist interessante e la valutazione economica potrebbe scendere dai 30 milioni che hanno sempre scandito il prezzo di Julian. Valutazioni in corso, l'Inter ha inserito il suo nome in lista mentre sfuma Soumaré del Lille per via dei costi ormai impossibili dell'operazione (oltre 50 milioni di euro). 

Ascolta "Inter su Weigl" su Spreaker.