151
Romelu Lukaku è la stella polare, luminosa e abbagliante, di un’estate bollente. Ambito, bramato e richiesto da Antonio Conte, neo allenatore dell’Inter. Ma non solo: sul belga ha chiesto informazioni anche la Juventus. Duello di mercato, un altro derby d'Italia in vista, dopo quello disputato pochi giorni fa in Cina.

RILANCIO PRONTO - Nell'incontro a Nanchino con Marotta e Ausilio, Conte ha ribadito una volontà ferrea: vuole Lukaku, nessuna alternativa o compromessi, quasi un'imposizone. I dirigenti ne hanno preso atto, e stanno preparando una nuova offerta da recapitare al Manchester United. Difficile, secondo quanto appreso da calciomercato.com, che la nuova proposta si avvicini agli 83-85 milioni di euro richiesti dai Red Devils. A quelle cifre, ritenute eccessive, Zhang non concluderà l'operazione. Al momento l'Inter non si è spinta oltre quota 65 milioni, il rilancio sarà graduale seppur incisivo, possibile intorno ai 70 milioni di euro.
INSERIMENTO BIANCONERO - C'è però una nuova pretendente sul belga classe '93: la Juventus, alla ricerca di un attaccante. Da suggestione a idea concreta, Lukaku piace al ds Paratici, che sta valutando strategie e modalità d'assalto. Contatti informali (anche con l'agente del giocatore), una richiesta di informazioni, per ora poco più. Tra i ragionamenti rientra anche Paulo Dybala. L'argentino interessa al Manchester United, la Juve riflette sull'inserirlo o meno nel possibile affare. Da valutare ovviamente anche la volontà della Joya, che deve ancora rientrare dalle vacanze. Una volta in Italia, Dybala incontrerà Sarri e farà chiarezza sulla sua posizione all'interno del nuovo progetto bianconero. L'Inter da lontano osserva, interessata, e prepara la sua offerta per Lukaku, oggetto del desiderio comune.