11
Altro turno di campionato, classifiche che prendono forma e puntualissime anche questa giornata arrivano le polemiche. A volte basta mezzo punto per cambiare le sorti di un incontro e i voti, ancora una volta, sono sempre oggetto di discussione. Quattro episodi hanno caratterizzato la quarta giornata: il primo è la decisione della Lega Calcio di assegnare il gol dell'1-0 Fiorentina contro l'Atalanta non a Chiesa ma a Palomino, la cui deviazione è stata decisiva. Altri motivi di discussione sono il 6 a Godin, nel derby contro il Milan, il 7,5 a Nandez in Cagliari-Genoa e il voto di Criscito, al Sant'Elia non in serata di grazia: tra Gazzetta dello Sport e Fantacalcio.it la differenza è di un punto e mezzo!