315
"Dovremo prendere il prossimo Ronaldo: ma all'età di 25 anni". Nel settembre del 2018, due mesi dopo l'acquisto di Cristiano Ronaldo, Andrea Agnelli disegna la Juventus del futuro, facendo una promessa ai tifosi bianconeri. Intervistato dal Financial Times, il presidente dei campioni d'Italia festeggia il fresco arrivo di CR7, ma guarda anche avanti. E definisce l'obiettivo, ambizioso: "Programmeremo uno alla volta i passi che ci porteranno a essere i numeri uno al mondo". 

Un anno dopo, si può dire che il primo passo della promessa sia stato mantenuto. Se l'obiettivo di mercato è quello di puntare sui migliori giocatori del mondo, nel loro ruolo e nella migliore età della loro carriera, con l'acquisto di Matthijs De Ligt la Juve è andata anche oltre le previsioni. Non 25, ma addirittura 19 anni: l'olandese, se continuerà a mostrare l'enorme talento mostrato fino ad ora, potrà donare ai campioni d'Italia un'intera carriera. Oppure, in alternativa, un ingente incasso, visto che il numero 4 in arrivo dall'Ajax avrà una clausola di 150 milioni di euro.

E non finisce qui: "Programmeremo uno alla volta i passi". I prossimi "Ronaldo" sono già nel mirino. E la Juve, da un anno a questa parte, ha dimostrato di non conoscere limiti: ecco chi sarà il prossimo...

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM PER SCOPRIRE I PROSSIMI ACQUISTI DELLA JUVE