74
La Juve ha perso Emre Can. Nel caso ci fossero ancora dei dubbi a riguardo, la prestazione del centrocampista tedesco contro il Sassuolo sembra spazzarli tutti via. Se Mario Mandzukic, una volta escluso dalla lista Champions, ha preferito farsi da parte in attesa di trovare una nuova squadra a gennaio, per Emre Can la storia è stata differente. Come diverso è anche il valore di mercato e il suo peso a bilancio. Uguale invece sembra poter essere sempre di più il loro destino, con una parola fine che difficilmente potrà arrivare per entrambi oltre il 31 gennaio.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM