Commenta per primo
La Lega Serie A annuncia la partenza della eSerie A 2020/21. Il comunicato:

La Lega Serie A annuncia la partenza della stagione 2020/2021 della eSerie A TIM che sarà ricca di grandi novità che saranno presto svelate.

Una competizione appassionante che si svolgerà nell’arco di ben sette mesi a partire dal 10 novembre 2020, organizzata da Lega Serie A in collaborazione con PG Esports e Infront, partner nell’organizzazione del torneo e nella sua commercializzazione, e che si giocherà su console esclusiva PlayStation®4 (PS4™).

La prima fase sarà interamente dedicata a tutti gli appassionati videogiocatori, che giocando un torneo di qualificazione avranno l'opportunità di mettere in mostra le proprie abilità per essere selezionati dai Club della eSerie A TIM; questa fase culminerà con il Draft, l'evento di presentazione dei giocatori e delle squadre previsto per la prima settimana di febbraio. La seconda fase della eSerie A TIM vedrà l'inizio della competizione ufficiale: i Club si sfideranno in un Group Stage che determinerà gli accoppiamenti dei Playoff, porta d’accesso alle Final Eight di maggio.

“Siamo felici di poter offrire, in un momento così difficile per tutti, uno svago per gli appassionati di PlayStation.

Le iniziative teaser al lancio della eSerie A TIM realizzate durante la scorsa stagione si sono rivelate un grande successo, coinvolgendo moltissimi videogiocatori professionisti e semplici appassionati che hanno seguito le sfide trasmesse sulle piattaforme social della Serie A, e permettendo ai nostri club di sfidarsi digitalmente.

Siamo convinti, in un periodo delicato come quello che stiamo vivendo, che i tifosi di calcio vadano coinvolti e ingaggiati anche nel nostro campionato "virtuale", rendendoli partecipi e protagonisti in attesa di ritrovarli presto sugli spalti.

Le Società di A sono finalmente pronte a sfidarsi, in entrambi i videogiochi più famosi, per aggiudicarsi il titolo di Campione d'Italia della eSerie A TIM, un appuntamento imperdibile che ci accompagnerà per i prossimi mesi e i prossimi anni”, ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato della Lega Serie A.