403
Theo Hernandez è uno dei migliori terzini sinistri al mondo. Rapido, potente, dotato di una grande accelerazione e buon dribbling. Può essere considerato il prototipo del terzino moderno perché sa difendere ed è letale in fase offensiva. I numeri raccolti nella sua seconda stagione al Milan raccontano quasi tutto: 8 gol e 8 assist in 45 partite tra tutte le competizioni. Con Stefano Pioli sta completando la sua crescita tecnica e tattica, tra i due c'è un forte legame che va al di là delle dinamiche di campo. Ora Theo ha staccato la spina dopo aver smaltito la delusione per la mancata convocazione da parte di Didier Deschamps per Euro 2020, poi sarà tempo di nuove sfide con la maglia rossonera.

Ascolta "La mega valutazione, Leonardo e le idee del Milan: la verità sul caso Hernandez-Psg" su Spreaker.

LEONARDO CI PROVA - Con una crescita costante come quella mostrata da  Hernandez è assolutamente fisiologico registrare l'interesse delle big europee. Theo piace, e molto, al Psg che si è attivato di nuovo dopo il tentativo fallito della scorsa estate. Leonardo ha manifestato le proprie intenzioni all'agente del classe 1997, i contatti vanno avanti da diversi giorni. Ma al Milan non è ancora arrivata alcuna offerta scritta da parte del club francese. Secondo quanto risulta, Paolo Maldini vuole ripartire proprio da  Hernandez in vista del ritorno in Champions League dopo 7 anni di attesa. L'ex Real Madrid non è sul mercato e, salvo offerte davvero clamorose, resterà in rossonero a lungo. considerando il contratto in scadenza nel 2024. Per il club di via Aldo Rossi Theo vale almeno quanto il fratello Lucas, ovvero 80 milioni di euro. Il Psg dell'ex Leonardo è avvisato.