1
Un calcio noir, come non l'avete mai visto. Con il mercato (sempre) protagonista. "La stagione più calda" è il thriller scritto dal procuratore sportivo Giuseppe Mattia Saporito, che racconta la storia dell'agente Luca Fumagalli: dopo anni di gavetta e treni persi, uno dei giocatori della sua scuderia esplode ed è pronto al grande salto. La stellina che può svoltargli la carriera è il giovane romeno Ioan Forian, conteso dalle big pronte a convincerlo a suon di milioni. Occhio però, perché dietro al successo ci sono pericoli e ostacoli da superare. Con tanto di una sanguinosa indagine che sconvolgerà tutto.

Il libro di Saporito è ambientato a Milano nell'estate 2019, periodo nel quale il calciomercato è nel pieno tra telefoni bollenti, strette di mano e trattative che saltano all'ultimo. "La stagione più calda" racconta anche quello che c'è dietro i contratti dei calciatori, pieni di clausole e cavilli burocratici con i quali i procuratori sono costretti a confrontarsi quotidianamente. Un racconto adatto per chi è appassionato di calcio ma anche per chi non lo segue ma ama il genere thriller e i colpi di scena.