Arturo Diaconale, portavoce della Lazio, è intervenuto a Radio Sportiva all'indomani della vittoria della Coppa Italia nella finale dell'Olimpico contro l'Atalanta: "È stata una notte di festeggiamenti, questo è un traguardo importante e significativo per la gestione Lotito. La Coppa Italia da senso a una qualsiasi stagione. Quest'anno poi è stata particolarmente importante, con un grosso successo di pubblico sugli stadi e in tv. Il mani in area di Bastos? Non se n'è accorto nessuno tranne Gasperini. Forse era arrabbiato e oggettivamente la Lazio ha meritato di vincere. L'altra volta gli episodi avevano favorito l'Atalanta, questa volta la Lazio, non c'è nessuno scandalo.

Mister Inzaghi? Escludo che il suo percorso alla Lazio sia alla fine, è parte integrante della società e non vedo nessuna interruzione del rapporto. Milinkovic-Savic? Per noi è un grandissimo acquisto, poi il mercato è sempre aperto e nessuno può escludere nulla, ma al momento non c'è l'intenzione di separarsi da lui."