Commenta per primo

Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi presenta in conferenza stampa la trasferta di Genova con la Sampdoria: "Abbiamo qualche defezione e alcuni giocatori non sono al massimo. Restano sicuramente a casa Lazzari, Immobile, Luiz Felipe, Lulic e Radu. Caicedo oggi si è mosso abbastanza bene come Milinkovic e Fares: domani dovrò fare valutazioni. Anche in base al Borussia Dortmund? E' normale, anche se nella mia testa c'è solo la Samp che ha fatto un'ottima partita a Firenze prima della sosta. Parolo dietro meglio di Leiva? Per la Champions ci penseremo e vedremo se recupereremo qualche altro giocatore. Parolo ha dimostrato di poterlo fare: è duttile e importante per noi, domani potrà sicuramente aiutarci. Chi può giocare sulle fasce a parte quelli di ruolo? Ora sugli esterni abbiamo qualche problema, Marusic ha fatto oggi il primo allenamento dopo dodici giorni e Lazzari è fuori, oggi ho provato anche Patric e Parolo e mi sono tenuto più opzioni. Nuovi acquisti? Ho trovato grandissima disponibilità e applicazione, sono soddisfatto del lavoro di Muriqi e Hoedt in questa settimana. Se mi aspettavo un altro difensore oltre Hoedt? Abbiamo fatto scelte in base alle esigenze del mercato, Hoedt conosce l'ambiente e potrà fare molto bene. Samp? E' una squadra organizzata con un bravissimo allenatore: lo conosciamo, è preparato e con tanta esperienza. Affronteremo una squadra in salute, dovremo fare una grande partita di squadra. Candreva e Keita osservati speciali? Sì, hanno qualità e saranno osservati speciali. Sono legato a questi due giocatori, avrei voluto trattenerli ma hanno fatto scelte diverse: li saluterò con piacere".